Andare in Austria in treno, la proposta eco per il più grande concerto d’Europa

Austria_Mountainview_Shutterstock_Brykaylo%20Yuriyrs[1]

Quarantaquattro giorrni di musica a Salisburgo, la città di Mozart e milleottocento malghe in festa nella valle di Gastein.

L’evento top sarà dal 26 al 28 giugno, quando a Vienna si terrà il concerto all’aperto più grande d’Europa, con più di duemila band musicali e cantanti (tra cui Anastacia) e un programma non stop di 600 ore. Si prevedono tre milioni di visitatori ad ascoltare tutti i generi di musica: Electro & Electronica, Hip Hop, Folk, Indie, Indie Pop, Indie Rock, Pop, Punk, Rock, Ska & Rocksteady, Reggae.

 

Il Festival di Salisburgo propone 188 rappresentazioni in 12 luoghi durante 44 giorni. Altra date da tenere in agenda è il 21 giugno, giorno della pittoresca festa d’inaugurazione dell’estate nella valle di Gastein, con eventi musical, feste ricche d’atmosfera, escursioni a tema e workshop

 

Nell’area dove si svolge il Festival- un’isola circondata dal Danubio lunga 4,5 km – oltre 250 stand gastronomici offriranno ogni sorta di specialità culinarie: dalle squisite bistecche ai croccanti polli alla griglia, dalla birra fresca alla spina fino ai cocktail di moda. Gli eventi di spicco del programma del Festival di Salisburgo del 2015 saranno le riprese del pezzo teatrale di grande successo “Jedermann“ (“Ognuno“) di Hugo von Hofmannsthal, rappresentato sulla Piazza del Duomo, e dell’opera di Verdi “Il Trovatore“ con Anna Netrebko nel Grande Teatro del Festival. Sven-Eric Bechtolf completerà il ciclo dedicato a Da Ponte curando la regia di un nuovo allestimento dell’opera “Le Nozze di Figaro“ di Wolfgang Amadeus Mozart. Il Festival estivo prevede anche l’opera “Iphigénie en Tauride“ con Cecilia Bartoli nel ruolo principale.

 

Per raggiungere Vienna l’Associazione Austria per l’Italia ha preparato, in collaborazione con le ferrovie austriache-tedesche, alcuni pacchetti treno+hotel da 194 euro per persona (per i bambini fino a 12 anni il prezzo è di 49 euro).

Il pacchetto include due notti con colazione in uno degli hotel dell’Associazione – comeCity Central, Carlton Opera, Hotel Continental e, per chi vuole stare nel verde fuori Vienna, l’hotel Rosner. – e viaggio notturno in treno da Venezia, Roma, Firenze con destinazione Vienna.

 

L’offerta è valida dal 1° giugno al 2 luglio 2015.

 

Per chi non vuole rinunciare agli sci nemmeno in estate, nella vicina cittadina di Zell am See, l‘Hotel Steinerwirt ha preparato per gli ospiti il pacchetto “sci e golf”, tra il ghiacciaio Kitzsteinhorn e il campo da golf di Zell am See.  L’offerta per  5 o 7 notti  in mezza pensione del  Boutique Hotel  Steinerwirt **** include anche lo skipass per il ghiacciaio e le green free per il campo da golf (a partire da € 569 per 5 notti per persona – in mezza pensione).

 

Info: www.vacanzeinaustria.com