UN INTERO PAESE DIVENTA IL PRESEPE VIVENTE

Equi Terme si trova nel comune di Fivizzano (MS), ma più precisamente in lunigiana, la valle che ospita il fiume Magra ed è raggiungibile da Aulla attraverso la statale 63 che si spinge fino in Garfagnana.

Il borgo ha una suggestiva posizione geografica che il Repetti definì cupa, sul torrente Lucido, alla base del Pizzo d’Uccello delle Alpi apuane. Il paese si trova infatti sovrastato da imponenti pareti di roccia solcate da una profonda valle.
Equi è nota per una stazione termale con acque cloruro – sulfuree che sgorgano a 26 gradi, per un sistema di grotte carsiche visitabili dal pubblico nelle quali sono stati fatti importanti ritrovamenti del paleolitico.

Ma le bellezze di questo angolo nascosto di lunigiana sono in primo luogo quelle paesaggistiche. Infatti la posizione ai piedi delle Apuane, il borgo sovrastato dalle rocce, il solco d’equi, un vero e proprio canyon naturale che ospita felci e piante insettivore, fanno di questo borgo un luogo magico, scenario perfetto e suggestivo per allestire il presepe vivente.

Il paese viene illuminato a torce e candele, sullo sfondo musicale di canti natalizi e figuranti in costume danno vita a tutti i personaggi tipici della tradizione del presepio. Ci sono pastori, centurioni, artigiani, maniscalchi, mercanti e musicisti.

Ovviamente non manca, ed occupa la parte principale, la scena della natività con San Giuseppe, la Madonna e Gesu’ bambino impersonato da un vero neonato, solitamente l’ultimo nato in paese e

un attore  legge brani tratti dal Vangelo.

La prima parte del percorso si snoda sopra le scale e le strette viuzze del paese che creano un’ambientazione perfetta e ricca di fascino grazie anche ai caldi colori delle torce e delle candele. Successivamente il presepe viene ambientato lungo il torrente: l’acqua aggiunge altri colori e suggestioni. Ponti in pietra, cascate, grotte e altri figuranti in costume ci guidano fino alla grotta (una vera grotta) della natività.

La visita dura 30-40 minuti, ma niente paura, se temete per il freddo delle serate dicembrine, durante il percorso sarete rifocillati con castagne e vin brulè e potrete scaldarvi con i pastori al fuoco.

Gli spettatori che visitano questo presepe realizzato con passione, aumentano di anno in anno perché le emozioni che sa suscitare sono vissute in prima persona ed ognuno dei visitatori diventa un personaggio, parte integrante del presepe.
La biglietteria si trova all’ingresso del Presepe.

I prezzi per l’edizione 2012 sono i seguenti:
Ingresso al presepe ==> 5 €
Bambini 0/7 anni ==> gratis
Per gruppi di almeno 30 persone ingresso preferenziale dietro prenotazione.
Dalle ore 14.00 alle ore 17.00 le Grotte sono aperte al pubblico per le visite guidate, si può prenotare per gruppi di almeno 10 visitatori (Info 3487901036).

Le date e gli orari sono i seguenti:

SABATO 22 DICEMBRE ORE 20:30 – 23:30
DOMENICA 23 DICEMBRE ORE 18 – 21
LUNEDI’ 24 DICEMBRE IL PRESEPE NON VERRA’ REALIZZATO.
MARTEDI’ 25 DICEMBRE ORE 18 – 21
MERCOLEDI’ 26 DICEMBRE ORE 18 – 21
La manifestazione si svolgerà anche in caso di pioggia.

Leave a reply


7 − = zero

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>