La settimana della cultura e le Crete Senesi

Anche quest’anno, come ormai succede da diversi anni, si avvicina l’inizio della settimana della cultura, indetta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per imparare divertendosi.
Sono molte le iniziative delle nostre città d’arte. E noi vogliamo ripercorrere con una serie di articoli le tappe più significative che questo evento toccherà.
Primo fra tutti vi segnaliamo la partecipazione alla settimana della cultura da parte della Fondazione Musei Senesi. Grazie a quest’iniziativa, molto apprezzata dal grande pubblico, il nostro patrimonio artistico e culturale viene valorizzato grazie ad una vasta gamma di iniziative che vi consiglio di non perdere.
Il periodo in cui si svolgerà è dal 14 al 22 aprile. Nel pregiato ed unico territorio delle Terre di Siena, l’iniziativa prevede che musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche resteranno aperte gratuitamente grazie a un ricco calendario di appuntamenti.
Il visitatore resterà letteralmente stregato da quest’esperienza tra le bellezze del nostro territorio grazie a mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti.
Ecco il programma delle tante iniziative, molte delle quali sono realizzate per i più giovani:
• Val d’Elsa Sabato 14 aprile alle ore 17 nel Museo Civico Archeologico e della Collegiata di Casole d’Elsa verrà presentato un nuovo dipinto di Alessandro Casolani raffigurante l’Ecce Homo (artista, originario di Casole e protagonista del Cinquecento senese). Dedicata allo stesso artista si terrà una conferenza dal titolo “Alessandro Casolani e la Compagnia della Madonna dei Santi Andrea e Niccolò a Casole d’Elsa”, che si terrà in Museo il 21 aprile alle ore 10.30.
• Colle di Val D’Elsa, presso il Museo Archeologico “Ranuccio Bianchi Bandinelli”, sabato 14 aprile dalle 15.30 alle 19.00 avrà luogo una visita ai locali in passato adibiti a carcere e che, tra il 1919 e il 1923, furono occupati da detenuti politici che hanno lasciato sulle pareti tracce indelebili del loro pensiero. Oggi sono chiamate le “Stanze della Memoria”. Il 21 aprile il Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra e il Museo del Cristallo di Colle Val d’Elsa costituiranno le tappe di una visita guidata dedicata a “L’acqua e le macchine”. Inizio tour alle ore 16.00 dal Museo Civico e si concluderà al Museo del Cristallo con l’esposizione di un’opera in cristallo realizzata per l’occasione sul tema dell’acqua. Il 22 aprile sempre a Colle si terrà un trekking culturale naturalistico: il percorso inizia alle ore 14.30 al Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra e prosegue soffermandosi in alcuni punti d’interesse del centro storico e del parco fluviale dell’Elsa, costeggiando quindi il fiume fino al ponte di San Marziale, accompagnati dagli attori dell’Associazione Filodrammatica “F. Campana” che daranno voce ai personaggi, alle storie e alle leggende cittadine.
• Radicondoli: il 21 aprile dalle 15.00 alle 18.00 si svolgerà il gioco didattico “Gioca l’energia” presso il Museo.
• San Gimignano: apertura straordinaria gratuita e notturna il 19 aprile per i Musei Civici: Palazzo Comunale, Pinacoteca e Torre Grossa dalle ore 9.30 alle 23.00.
• Poggibonsi: nel pomeriggio di domenica 22 aprile la Piazza d’Armi del Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale a Poggibonsi ospiterà un mercato delle arti e dei mestieri del Medioevo.
• Castellina in Chianti: presso il Museo Archeologico del Chianti senese, il 21 aprile alle 17.30 si festeggerà il “Compleanno al Museo” con ingresso e visita guidata gratuiti al museo e alla mostra “Sull’olio, oro del Mediterraneo dall’antichità a oggi”.
• Castelnuovo Berardenga: al Museo del Paesaggio, sabato 14 aprile dalle 20.30 alle 24.00 avrà luogo la presentazione della mostra e la proclamazione del vincitore di “Paesaggi di Passaggio”, un concorso fotografico dedicato ai paesaggi innevati della provincia di Siena.
• Amiata – Val d’OrciaI: il 20 aprile alle 16.30 ad Abbadia San Salvatore il Parco Museo Minerario e la sua la Galleria Livello VII ospiterà la presentazione del libro “L’Età delle miniere. L’industria mineraria Italiana dall’Unità alla Seconda Guerra Mondiale” di Carlo Pistolesi. Il 21 aprile dalle ore 10.30 è possibile partecipare a un trekking culturale-naturalistico, unita ad una degustazione di prodotti tipici locali dell’Amiata, che ripercorre il tratto alla scoperta del borgo medievale e dell’antica Abbazia, del Parco Museo Minerario per concludersi lungo i suggestivi sentieri dell’Amiata.
• Montalcino: ingresso gratuito al Museo Civico e Diocesano d’Arte Sacra e Raccolta Archeologica, mentre il 22 aprile alle ore 17.00 nel chiostro del Museo si svolgerà una rassegna corale.
Queste sono solo alcune delle numerose iniziative che prenderanno vita nella settimana della cultura tra i magnifici scenari delle Crete Senesi.
Buona settimana a tutti.

Leave a reply


otto × = 48

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>